Urban Art

Updated: Aug 21, 2020


Dall'8 al 18 marzo 2011; Vernissage martedì 8 marzo ore 19.00, Quantum Leap Gallery,Via Urbana 122, Roma

8-18 marzo 2011,Quantum Leap Gallery,Via Urbana 122, Roma

Si tiene dall' 8 al 18 Marzo presso la Quantum Leap Gallery nel cuore del celebre rione Monti di Roma, il secondo appuntamento con Urban Art, collettiva nell'ambito della quale esporranno dieci artisti tra pittori, desginer, scultori, fotografi, illustratori. Urban Art è un progetto ambizioso che si pone come obiettivo quello di generare un circolo virtuoso positivo, costruito su un dialogo tra vari soggetti attivi nel mondo dell'arte, ed articolato in una serie di cicli continui di mostre collettive e personali di artisti e creativi che si esprimono attraverso i mille linguaggi dell'arte. Alla base l'idea che il ruolo dell'artista, in quanto persona figlia del proprio tempo, non possa prescindere dal dato reale e per questo gli artisti che partecipano al progetto sono chiamati a mettersi in gioco a livello umano e spirituale, oltre che professionale, esprimendo con la propria modalità il personale modo di proporsi attivamente per un cambiamento sociale che porti l'individuo fuori da sé, da un ego-sistema tutto interiore ad un eco-sistema, a vivere e ad agire come una delle tante cellule di un grande equilibrio collettivo.

In questo secondo appuntamento esporranno Antonio Ciaramella e Paolo Del Grande, che meticolosamente fondono nelle loro fotografie natura ed uomo; Alina Ditot, con le sue tele squarciate, cucite, vissute e Martina Donati, che sapientemente rende tecniche incisorie in prospettive sempre attuali; Silvio Romani che reinterpreta, attraverso la sua originale tecnica di pixel acrilici, famose opere d'arte del passato; Soheila Vadoody, artista iraniana che, con i suoi lavori delicati, ci riporta in un contesto solo apparentemente lontano; Fabiola Cenci, che dipinge mistero e profondità dell'inconscio; Eleonora Martorana, con le sue opere incentrate sullo studio di elementi metropolitani e industriali. Saranno inotre presenti la fiabesca installazione di Nicolò di Napoli e le inaspettate esperienze del cervello Superiore di Marco Antonio Abbagnara;

L'evento è organizzato dalla Green Generation, Associazione no-profit nata con lo scopo di promuovere e valorizzare il patrimonio artistico, culturale e ambientale italiano, nel segno della spiritualità di Daisaku Ikeda: “Non lasciate mai che qualcuno vi tolga il vostro sogno, perché se vi tolgono il vostro sogno vi tolgono anche la vostra missione”.

--- Ufficio stampa Green Generation Telefono: 06 4818191

http://www.qlgallery.com/

http://www.greengeneration.it/

http://www.exibart.com/profilo/eventiV2.asp?idelemento=104872

http://www.qlgallery.com/blogeventi/

http://www.undo.net/it/evento/115976

http://viamonza.blogspot.com/

#text

1 view0 comments

Recent Posts

See All